Cavalier Alberto Ilari

Langhirano: la culla d’eccellenza del crudo di Parma

Incastonata fra l’appennino e la pedemontana, lambita dal torrente Enza ad est e dai fiumi Taro e Ceno ad ovest, fa capolino la Foodvalley,
da sempre sinonimo di prestigio agroalimentare e fiore all’occhiello dell’Emilia.
Una terra di tradizioni, dispensatrice di tante ricchezze gastronomiche e paesaggistiche, che ha nel cuore una piccola cittadina,
orgoglio della Valle dei Cavalieri: Langhirano. Culla per eccellenza del crudo di Parma, Langhirano è particolarmente adatto per il processo della stagionatura.
I lunghi mesi di lavorazione sono caratterizzati dal minuzioso e attento controllo degli artigiani che, in tanti anni di tradizione e rinnovamento,
hanno portato la produzione del Prosciutto di Parma ad alti livelli di qualità.
Speciale camperisti Le visite guidate presso la Cav. Ilari Alberto s.r.l. Shop online

Prodotti

Insaccati Formaggi
Vini Pacchi regalo Gadget

Recensioni

Daniele Messina

"Esperienza davvero interessante nonostante la pioggia che batteva fuori dall’azienda. Il cavaliere e la sua famiglia sono veramente appassionati nel loro lavoro e si vede che ci mettono il cuore. Ho optato per l’assaggio di crudo e salumi più sostanzioso rispetto al normale assaggio e non me ne sono pentito anzi! Visita interessante del processo di confezionamento dei prosciutti e gli stessi sono anche acquistabili in loco."

Guglielmo Ferraresso

"Posso solo dire che l'esperienza che ho avuto nella visita dell'azienda è positiva, sia dal punto di visita culturale e come accoglienza da tutta la famiglia, molto cordiali, gentili e disponibili ma sopratutto mi hanno offerto una degustazione con i baffi. Da provare!"

Nicola Freoni

"Ottima esperienza, gentilissimi sia nell'accoglienza che nelle spiegazioni. Raccomandato per tutti, grandi e piccoli. Parcheggio comodo per camper. Ottimi prodotti..che dire di più! Da meravigliarsi per la passione e la cura che ci mettono i due figli nel loro lavoro. Grazie perchè è sempre un piacere vedere queste cose ormai sempre più rare."